LASER-ESTETICA

RIMOZIONE CAPILLARI E MACCHIE CUTANEE


La patologia varicosa degli arti inferiori è un problema che interessa più del 20% della popolazione mondiale.


Le terapie utilizzate sono molteplici, ma il trattamento delle teleangectasie e dei capillari venosi ( anche profondi o estesi ) con il LASER al Nd YAG 1064 NM, dopo anni di sperimentazioni è diventato oggi quello più efficace e sicuro, anche per i capillari del viso.


Inoltre è un' intervento assolitamente NON INVASIVO che permette al paziente di tornare immediatamente alle sue attività quotidiane; Ha un' indice di successo altissimo e scarsissime controindicazioni dal momento che il paziente non deve sottoporsi a nessuna ulteriore terapia farmacologica.


EPILAZIONE DEFINITIVA


L' epilazione a LUCE PULSATA è la metodica più innovativa ed efficace per eliminare in modo progressivoe permanente il problema dei peli superflui. Sfruttando i principi della fototermolisi selettiva si può differenziare la temperatura di cute e bulbo pilifero: mentre la prima rimarrà entro i limiti di sicurezza, quella del bulbo raggiungerà livelli tali da provocare la sua termodistruzione.


Quando i peli sono nella fase di crescita, ovvero ANAGEN, vengono distrutti insieme alle cellule germinative, quelle in fase TELOGEN o CATAGEN subiscono una trasformazione, in quanto grazie a questa escursione termica, diventano più deboli e sottili fino ai trattamenti sucessivi. Ad ogni trattamento i peliin fase anagen sono circa il 20% per questo motivo sono necessarie dalle 4 alle 7 sedute per ottenere risultati ottimali. Grazie alle dimensioni dello SPOT del nostro manipolo ed alla possibilità di eseguire rapidi impulsi in pochi minuti si possono trattare aree come ASCELLE, VISO INGUINE, MANI, MENTO ed in meno di un' ora zone estese come GAMBE, TORACE E SCHIENA.


 - LA DENSITA' PILIFERA DIMINUISCE DEL 20% OGNI SEDUTA

- NON VENGONO PROVOCATI CICATRICI, ERITEMI O MACCHIE

- SONO EFFICACI SU TUTTI I PELI PIGMENTATI

- SONO INDOLORE


FOTORINGIOVANIMENTO


Il FOTORINGIOVANIMENTO ( luce pulsata ) è una tecnica innovativa e non traumatica che stà avendo molto successo in quanto permette di " attivare " la pelle in profondità stimolando la produzione di nuovo collagene e migliorando l' aspetto general, la tessitura e la consistenza della pelle diminuendo le rughe e donando un effetto di lifting senza utilizzare bisturi o altri strumenti traumatici.

Efficace per trattare piccole rughe del contorno occhi e le macchie senili grazie ad un particolare apparecchio si riesce a trasmenttere energia termica negli strati più profondi della pelle e stimolando la produzione di collagene e fibre elastiche.


TRATTAMENTI

VISO-CORPO


TUTTI I TRATTAMENTI Skinproject


- ACQUASHINE: Filler iniettabili di nuova tecnologia a base di ACIDO IALURONICO


- EYE FILLER: trattamento rughe occhi.


- REVOFIL: Se si vuole apparire più belli e giovani, ma si vuole evitare la pressione di un intervento chirurgico, REVOFIL potrebbe essere giusto per voi. Questo è un materiale sicuro con composti presenti naturalmente nel nostro corpo ma sintetizzati in laboratori tecnologicamente avanzati. La nostra ricerca indica che un gran numero di persone vorrebbe tornare alla propria bellezza in modo naturale, non permanente. potenziali cicatrici o altri effetti collaterali. REVOFIL risponde a queste esigenze.


- PROSTOLANE: spianare ed eliminare il grasso localizzato.

 


ACIDO IALURONICO



L'ACIDO IALURONICO è un polisaccaride, formato dal ripetersi di un disaccaride costituito da N-acetilglucosamina ed acido glicuronico, con elevato peso molecolare ed alta viscosità.


Prodotto dai sinoviociti di tipo B (le cellule della sinovia), l'acido ialuronico è un componente importante del liquido sinoviale, dove contribuisce a lubrificare l'articolazione e ad attutire gli stress meccanici (funzione lubrificante ed ammortizzante). Inoltre, protegge la cartilagine dalla penetrazione di cellule infiammatorie e dagli enzimi litici che la degradano.


Nei pazienti affetti da artrosi è possibile osservare - tra l'altro - anche una diminuzione delle proprietà viscoelastiche del liquido sinoviale, associata ad una riduzione della sintesi e del peso molecolare dell'acido ialuronico intra-articolare. Da qui, il razionale d'uso delle infiltrazioni di acido ialuronico direttamente nell'articolazione artrosica, alle quali vengono ascritti benefici come:


  • attenuazione del dolore, miglioramento della mobilità articolare e prevenzione del degrado cartilagineo con miglioramento delle attività di vita quotidiana
  • effetto antinfiammatorio, con riduzione del versamento intra-articolare
  • ricostruzione dello strato amorfo superficiale della cartilagine
  • aumento della densità dei condrociti (cellule della cartilagine)
  • efficacia clinica per almeno 6 mesi - 1 anno dopo il ciclo di infiltrazioni



OZONOTERAPIA ANTICELLULITE


Il termine scientifico che identifica la cellulite è PANNICOLOPATIA EDEMATO-FIBRO SCLEROTICA; Con esso si intendono le modificazioni del tessuto adiposo sottocutaneo localizzate sopratutto nella zona supero-laterale della coscia ed in quella trocanterica.

La cellulite si associa spesso all' insufficenza venosa ed è generalmente causta dalla liposclerosi, una situazione di alterata permeabilità capillare-venulare caratterizzata dal rallentamento del volume e della velocità del flusso sanguineo nel suo microcircolo.

I sintomi caratteristici che la distinguono sono un senso di pesantezza agli arti inferiori, dolore, parestesie ed arti freddi. Della malattia si identificanoquattro stadi: il primo è caratterizzato da adiposità cutanea con formazioni di edemi, il secondo da cute pallida e pastosa con rallentamenti microcircolatori, il terzo dalla tipica pelle a buccia d' arancia con presenza di micronoduli ed ilquarto da cute visibilmente ondulata, fredda e pallida con noduli dolenti alla palpazione.


Il trattamento consiste nell' iniezione sottocutanea di una miscela di ossigeno ed ozono, la quale agisce principalmente aumentando la temperatura del microcircolo e rendendo eliminabili gli acidi grassi termosformandoli in idrofili, svolge quindi un' azione drenante con l' eliminazione dei liquidi in eccesso e facilitando l' ingresso dei globuli rossi nei piccoli vasi.


Il DOTT. MOLINELLI utilizza spesso l' OZONOTERAPIA in associazione alla MESOTERAPIA per potenziarne l' effetto ed ottimizzare i risultati.

Dopo circa una decina di sedute si può notare una visibile diminuzione del gonfiore degli arti associata ad una migliore metabolizzazione dell' ossigeno e degli acidi grassi.


Uomo

Donna

Come possiamo aiutarti?